Raining Mammooth

Nel 1998 con Fabio Sabatini, Luca Marinacci, Alessandro Bandinelli, Giancarlo Quintieri, Roberto Mastrantonio e Andrea Rodà ci vedevamo in un casale sull’Aurelia e suonavamo una strana musica strumentale, simile al post-rock con influenze medio-orientali ed una attitudine sporca e punk. HARADA si chiamava quel gruppo di rintronati che suonava per ore senza nemmeno sapere cosa farne di tutta quella creatività e come farla diventare qualcosa di riproducibile. Fabio aveva prodotto insieme a Roberto musica dance a metà degli anni ’90 ed aveva una cameretta/studio dove incontrarsi, provare, sperimentare le prime strane prove di mutazione. Fu un incontro sorprendente che nel 2000 generò RAINING MAMMOOTH, cd autoprodotto in 1000 copie. Il mio approccio sperimentale e rumorista, l’attitudine dance e da cesellatore del suono di Fabio, le influenze folk/rock di Roberto e la visione ritmico-elettronica di Luca. Tutto questo fu realizzato in vitro. I primi germogli di quello che sarebbe diventato MAMMOOTH come band. Ma questa è un altra storia…

 

Raining Mammooth (Italia, 2001)

TRACKLIST
1. Play Peng 05:12
2. Ready Made 04:22
3. The Downtown Cinema 03:59
4. Eye Socket Three 04:10
5. Zoe 03:50
6. Actually I don’t understand this 04:29
7. Ulysses Gets A Tan 04:09

Riccardo Bertini: vocals, guitar, loops
Luca Marinacci: drums, loops
Fabio Sabatini: keyboards,synths and loops
Roberto Mastrantonio: guitar

Produced by Riccardo Bertini and Fabio Sabatini. Limited edition of 1000 copies